Get 20M+ Full-Text Papers For Less Than $1.50/day. Start a 14-Day Trial for You or Your Team.

Learn More →

Ipopituitarismo secondario a disconnessione ipotalamo-ipofisaria da cisti della tasca di Rathke intra-peduncolare

Ipopituitarismo secondario a disconnessione ipotalamo-ipofisaria da cisti della tasca di Rathke... giugno Vol. 12, n° 3 mmagini in Endocrinologia Ipopituitarismo secondario a disconnessione ipotalamo-ipofisaria da cisti della tasca di Rathke intra-peduncolare 1 1 2 1 Laura Trementino , Giorgia Marcelli , Maurizio Iacoangeli , Giorgio Arnaldi 1 2 Clinica di Endocrinologia, Clinica di Neurochirurgia, Ospedali Riuniti, Ancona Una ragazza di 24 anni giungeva operatoria mostrava la persistenza di sione ipotalamo-ipofisaria da distru- alla nostra osservazione per la valu- panipopituitarismo e diabete insipi- zione del peduncolo-ipofisario ad tazione di un diabete insipido di ori- do centrale, secondari a deconnes- opera della lesione espansiva stessa. gine centrale insorto improvvisa- mente da circa 3 mesi. L’esame obiettivo non evidenziava elementi di rilievo mentre l’anamnesi rivelava la comparsa negli ultimi mesi di cefalea, calo del visus, astenia ingra- vescente e alterazione del ciclo mestruale. Le indagini biochimiche basali evidenziavano una lieve iper- prolattinemia, associata a un quadro di panipopituitarismo per cui la paziente veniva posta in terapia sostitutiva con cortisone acetato, levotiroxina e desmopressina. La risonanza magnetica nucleare (RMN) dell’encefalo documentava la presenza di un processo espansivo a carattere cistico e policoncamerato, con sviluppo intra-sellare ipofisario ed estensione sovra-sellare. Tale espanso, suggestivo per craniofarin- gioma, coinvolgeva prevalentemente il peduncolo ipotalamo-ipofisario e il chiasma ottico http://www.deepdyve.com/assets/images/DeepDyve-Logo-lg.png L'Endocrinologo Springer Journals

Ipopituitarismo secondario a disconnessione ipotalamo-ipofisaria da cisti della tasca di Rathke intra-peduncolare

Ipopituitarismo secondario a disconnessione ipotalamo-ipofisaria da cisti della tasca di Rathke intra-peduncolare

Abstract

giugno Vol. 12, n° 3 mmagini in Endocrinologia Ipopituitarismo secondario a disconnessione ipotalamo-ipofisaria da cisti della tasca di Rathke intra-peduncolare 1 1 2 1 Laura Trementino , Giorgia Marcelli , Maurizio Iacoangeli , Giorgio Arnaldi 1 2 Clinica di Endocrinologia, Clinica di Neurochirurgia, Ospedali Riuniti, Ancona Una ragazza di 24 anni giungeva operatoria mostrava la persistenza di sione ipotalamo-ipofisaria da distru- alla nostra osservazione per la valu- panipopituitarismo...
Loading next page...
 
/lp/springer-journals/ipopituitarismo-secondario-a-disconnessione-ipotalamo-ipofisaria-da-QAuOcWgRdq
Publisher
Springer Journals
Copyright
Copyright © 2011 by Springer International Publishing AG
Subject
Medicine & Public Health; Medicine/Public Health, general; Endocrinology; Metabolic Diseases; Internal Medicine
ISSN
1590-170X
eISSN
1720-8351
DOI
10.1007/BF03344811
Publisher site
See Article on Publisher Site

Abstract

giugno Vol. 12, n° 3 mmagini in Endocrinologia Ipopituitarismo secondario a disconnessione ipotalamo-ipofisaria da cisti della tasca di Rathke intra-peduncolare 1 1 2 1 Laura Trementino , Giorgia Marcelli , Maurizio Iacoangeli , Giorgio Arnaldi 1 2 Clinica di Endocrinologia, Clinica di Neurochirurgia, Ospedali Riuniti, Ancona Una ragazza di 24 anni giungeva operatoria mostrava la persistenza di sione ipotalamo-ipofisaria da distru- alla nostra osservazione per la valu- panipopituitarismo e diabete insipi- zione del peduncolo-ipofisario ad tazione di un diabete insipido di ori- do centrale, secondari a deconnes- opera della lesione espansiva stessa. gine centrale insorto improvvisa- mente da circa 3 mesi. L’esame obiettivo non evidenziava elementi di rilievo mentre l’anamnesi rivelava la comparsa negli ultimi mesi di cefalea, calo del visus, astenia ingra- vescente e alterazione del ciclo mestruale. Le indagini biochimiche basali evidenziavano una lieve iper- prolattinemia, associata a un quadro di panipopituitarismo per cui la paziente veniva posta in terapia sostitutiva con cortisone acetato, levotiroxina e desmopressina. La risonanza magnetica nucleare (RMN) dell’encefalo documentava la presenza di un processo espansivo a carattere cistico e policoncamerato, con sviluppo intra-sellare ipofisario ed estensione sovra-sellare. Tale espanso, suggestivo per craniofarin- gioma, coinvolgeva prevalentemente il peduncolo ipotalamo-ipofisario e il chiasma ottico

Journal

L'EndocrinologoSpringer Journals

Published: Mar 14, 2014

There are no references for this article.